Sistema di accensione al plasma

 

  • Accensione sicura di diversi combustibili gassosi, liquidi e solidi
  • Solitamente ad elevata disponibilità
  • Elevato potenziale di accensione: alta temperatura con elevata densità energetica in volumi di accensione
  • Combustibili o aria di combustione non necessari
  • Mezzo portatore qualsiasi per la preparazione del plasma possibile (ad es. aria)
  • La più facile integrazione per l'allacciamento in sistemi di controllo e comandi sovraordinati
  • Minore attesa
  • Minor numero di allacciamenti e interfacce necessari

Applicazioni

Il sistema di accensione al plasma è adatto all'accensione di combustibili difficilmente infiammabili, quali combustibili solidi polverizzati (lignite secca, carbon fossile, biomassa), e di gas, oli e combustibili speciali. L'accensione è altrettanto possibile in atmosfere povere e prive di ossigeno.

Questi sistemi di combustione si possono riscontrare, ad esempio, nei seguenti settori:

  • Centrali elettriche a combustibili fossili (lignite secca, carbon fossile, biomassa, olio e gas)
  • Impianti di processo termico (forni industriali)
  • Impianti chimici
  • Industria del legno
  • Inceneritori di rifiuti
  • Petrolchimica
  • Industria dell'acciaio

Technical Data

1 kW3 kW
Lunghezza d'onda del plasma (tipica)100 mm150 mm
Temperatura plasmaca. 3500 °Cca. 3500 °C
Diametro lancia28 mm35 mm
Tipo di protezioneIP 65IP 65
Temperatura ambiente testina lancia0 °C ... 60 °C0 °C ... 60 °C
Temperatura ambiente lancia al plasma (durata di esercizio)180 °C180 °C
Temperatura ambiente punta lancia (max. 2 min. senza raffreddamento ulteriore tramite aria o acqua)max. 1100 °Cmax. 1100 °C
MaterialeAcciaio inossidabileAcciaio inossidabile
Lunghezza della lanciamax. 3 m max. 5 m
Tensione di alimentazione230 V c.a.400 V c.a.
Gas lacrimogenoad es. aria compressaad es. aria compressa

Contatti

Email

Contatto

Sales

Distribuzione

Service

Servizio

LinkedIn

LinkedIn

Xing

Xing

Facebook

Facebook